sabato, giugno 09, 2007

Anteprima

Pubblicato da apprendistacuoca a 11:37

Questo è un assaggio di quello che ho preparato per giovedì sera, trattasi di caramelle alla lavanda!
Presto arriverà un post dettagliato e illustrato per benino...giusto il tempo di organizzarmi e recuperare le foto...

intanto vi dico come ho fatto le caramelle:
  • 500 g di zucchero
  • 50 ml di infuso alla lavanda
  • fiori di lavanda per decorare
In una bella casseruola con il fondo spesso o in un buon tegame antiaderente (o in una casseruola antiaderente!io non ce l'ho...)versate lo zucchero e l'infuso freddo. Mescolate in modo da bagnare tutto lo zucchero e mettete sul fuoco a fiamma bassa. Lasciate sciogliere e mescolate spesso.
Ho notato che la cottura avviene in 2 fasi: prima lo zucchero comincia a sciogliersi nell'acqua rimanendo bianco e ancora ruvido, poi piano piano l'acqua evapora e il composto si asciuga. In questa fase è meglio mescolare continuamente perchè si formano dei grumi di zucchero in superficie, mentre sul fondo della pentola inzia a caramellare. In questo modo i grumi cominceranno prima ad imbrunirsi, poi a disfarsi lentamente, fino a sciogliersi del tutto.
Io non ho mai usato il termometro, mi sono sempre regolata in base al colore del caramello...ambrato scuro, direi. In questo modo riuscivo a recuperare gli avanzi raffreddati, facendoli sciogliere sul fuoco. Mi spiego meglio: per ottenere le caramelle a forma di cerchiolino versavo il carammello caldo in una teglia rivestita di carta da forno, spolverizzavo con fiori di lavanda, aspettavo un minuto per evitare le ustioni e, partendo dai bordi della colata procedendo verso il centro, incidevo il caramello con un piccolo tagiabiscotti.
Una volta freddo cercavo di spezzare il caramello aiutandomi anche con il taglia biscotti per rfar staccare i cerchiolini. Non è semplicissimo, ci vuole pazienza e occorre prevedere qualche taglietto...il risultato finale però è una grande soddisfazione!
Come ho già detto, i pezzetti scartati li scaldavo una seconda volta (non importa se il caramello si mischia a qualche fiore di lavanda) e facevo un secondo gioro di stampini, ricavando ovviamente dei cerchiolini un po' più scuri.
Per rendere le caramelle ancora più profumate le ho tenute per qualche giorno in un sacchettino da alimenti insieme a una bella manciata di fiori di lavanda, il sapore risulta poi davvero inconfondibile! Tra l'altro versate in un vaso di vetro con tutti sti fiorellini sono davvero belle!

Sì, mi sento piuttosto PAZZA per aver pensato di fare questa cosa, sappiate che ho fatto questo con 1 kg di zucchero! Non solo, le ho preparate anche al gusto ROSA e CACAO...sì...per qualche anno non penso proprio di mettermi a rifarle...

12 commenti on "Anteprima"

Giovanna on 4:28 PM ha detto...

che bella cosa le caramelle alla lavanda!!! ma quando le metti insieme non si appiccicano tra loro?

afrodita on 4:55 PM ha detto...

complimenti... ma quanto lavoro! brava:-)

k on 5:01 PM ha detto...

Ma brava!! Che pazienza, ma mi pare proprio che ne valga la pena!!
ciao :))

apprendistacuoca on 5:04 PM ha detto...

giovanna: no, a meno che non le lasci per troppo tempo vicino ad una fonte di calore! una volta asciutte e fredde rimangono ben separate.
(ma allora non è vero che di caramelle non ne vuoi più...)

afrodita: grazie! è stato un lavoraccio ma mi sono divertita!

apprendistacuoca on 5:06 PM ha detto...

K: mi sa che stavamo commentando contemporanemente! mi è piaciuto farle, anche perchè avevano un loro significato nel contesto...vi spiegherò tutto!
baci

adina on 11:53 PM ha detto...

io le ho assaggiate, anche quelle al cacao! :-) erano molto buone!! di quelle al cacao vorrei la ricetta! ma, una curiosità: invece di tagliarle col tagliabiscotti, che mi sembra impegnativo, si possono anche far scivolare delle gocce di caramello sulla carta forno? forse non vengono tutte della stessa dimensione... però viene un cerchietto... o la mia è teoria? forte conoscersi, sei stata davvero gentilissima e dolce! (p.s. anche quella crema alla rosa nei bigné mi piaceva molto! come si fa?)

Gourmet on 12:27 AM ha detto...

Bravissima!!!
Aspetto un bel resoconto, nehhhhh!!!
Buona domenica cara Apprendista!
;-***
S

apprendistacuoca on 12:49 AM ha detto...

adina: anch'io avevo pensato alle gocce ma dovendone fare molte ci avrei messo ancora più tempo, tenendo soprattutto conto del fatto versando goccia a goccia il caramello si formano i fili...insomma, era meno gestibile rispetto alla quantità che dovevo produrre. Invece con lo stampino sono riuscita a domare mezzo kilo alla volta. La ricetta di quelle al cacao arriverà presto. Ho pensato di partire dalla lavanda perchè avevo la foto! Anche la crema, promesso!
Alla prossima!!

gourmet: hai cambiato foto!!!! ma sei tu??? non vedo bene...
il resoconto l'ho promesso e arriverà!
baci

Dolcetto on 3:11 PM ha detto...

Bellissime!! Avranno un successone giovedì! e.... complimenti per la pazienza!!

Cuocapercaso on 2:50 PM ha detto...

Davvero bravissima!!! sono senza parole!

:-))

Ciao,

Grazia

nini on 3:37 PM ha detto...

Che foto uauuu, quanto mi piace...qui il clima non è adatto ai limoni!
pero ho 1 peperoncino rosso in balcone..!

mmjiaxin on 4:17 AM ha detto...

nike running shoes
christian louboutin,louboutin,louboutin outlet,louboutin outlet italia,scarpe louboutin
discount oakley sunglasses
los angeles lakers
kobe shoes
oakley sunglasses wholesale
ugg boots uk
marc jacobs
oakley outlet store
ugg clearance
cheap wedding dresses
air max 2014
michael kors outlet online
louis vuitton handbags
toms outlet store
canada goose jackets
cyber monday deals
nfl jerseys
valentino outlet
ray-ban sunglasses
mm1126

 

delizia Copyright 2009 Sweet Cupcake Designed by Ipiet Templates Sponsored by Blogger Template Gallery